FAI QUALCOSA ORA

In campagna elettorale tutte le energie sono preziose fino alle ultime ore prima del voto. Se anche voi siete contro la destra e indignati per i metodi clientelari e affaristici dei ras del centrosinistra potete dare una mano facilmente. Noi non abbiamo grandi mezzi economici (anche perchè non chiediamo soldi agli “imprenditori”), ma possiamo raggiungere tante persone con il passaparola.

COSA POTETE FARE

Telefonare a parenti, amici e conoscenti mandare mail o sms diffondere volantini,  facsimili,  “santini” e il volantone programmatico,  partecipare alle iniziative,  condividere la nostra pagina Facebook  potete contattarmi al Tel 393 0739077 oppure via mail info@corradodisante.it.  La nostra sede elettorale è presso l’Ex-Monti ultima galleria dopo il panificio “Stella” sulla destra.  Trovate tutto il materiale su  www.montesilvanoincredibile.it

VUOI ASTENERTI?

Gran parte degli elettori sono confusi, delusi, stanchi. Tanti a sinistra intendono astenersi. Lo so. E’ difficile dargli torto. Peccato che sia una “moda” che ha attecchito soltanto a sinistra! La sinistra è scomparsa dal Parlamento, mentre PDL e PD se la ridono ed appoggiano il Governo Monti, senza la sinistra in Parlamento ogni giorno arriva una nuova mazzata per  lavoratrici e lavoratori e le loro famiglie.

Sul piano locale il discorso non cambia se non abbiamo in consiglio persone di sinistra e di movimento loro continueranno a fare gli affari e far di Montesilvano una città più brutta. Se le persone perbene non votano pesano di più i serbatoi del voto clientelare.

Se non sopportate i politicanti locali che vi hanno derubato, gettato cemento ovunque, abbandonato il Fiume Saline o fatto bere acqua avvelenata,  siano essi di centrodestra o centrosinistra, una cosa è certa: un bel voto sulla lista “In movimento per i beni comuni – Rifondazione e Verdi”  per Corrado Di Sante sindaco li fa incazzare molto più dell’astensione.

SE AVETE PROBLEMI DI LAVORO

I politicanti vivono sulle altrui disgrazie e difficoltà, soprattutto in tempo di crisi, una crisi che hanno generato i loro “padrini romani”. Non abbiate scrupoli, almeno quanto non li hanno loro. Quindi se sapete che c’è qualche “strada” per risolvere un problema che vi attanaglia l’esistenza non rinunciateci.  Se cercate lavoro non venite da me  o da noi, le strade sono piene di manifesti dei big del clientelismo (fate attenzione magari hanno cambiato casacca!),  visto che per il resto non combinano niente, usateli fino a che non ce ne saremo liberati. Poi nel segreto dell’urna potete comunque esprimervi liberamente votando la nostra lista “In movimento per i beni comuni – Rifondazione – Verdi” .  Non vi chiediamo di fare gli eroi, ma di rimanere liberi.

QUELLI CHE DICONO PERCHÈ ANDATE DA SOLI….

L’Italia è ormai divisa tra due tribù di tifosi. Ogni tifoso perdona la sua squadra anche se fa stronzate clamorose. Quelli di destra ancora oggi difenderebbero  Berlusconi nonostante le nefandezza commesse, quelli di centrosinistra nel loro piccolo si comportano allo stesso modo.  E poi oggi tutti insieme appassionatamente tifano per Monti. Gli scandali e il malcostume non li sconvolgono se i responsabili sono gli esponenti del loro schieramento. E quindi tendono a minimizzare le inchieste su Cantagallo e Cordoma o quelle sul partito dell’acqua. Sono talmente accecati che non si rendono conto che l’intero Abruzzo è stato riconsegnato alla destra grazie ai comportamenti dei loro principali del PD.

A Montesilvano abbiamo costruito sempre mini-coalizioni nel 2004 (Rifondazione, Verdi e Comunisti Italiani) ben prima delle inchieste e poi nel 2007 (Rifondazione e Italia dei Valori) ma sempre in maniera autonoma dal centrosinistra perchè riteniamo che ci sia un limite a tutto e non ci piacciono clientelismo e corruzione chiunque ne sia responsabile. Ogni voto alla lista “In Movimento per i beni comuni – Rifondazione e Verdi”  sarà usato per difendere i diritti di tutti. Se ci tengono a vincere a tutti i costi possono votare per il “meno peggio” (?) al secondo turno.

È incredibile che tanta parte del personale politico che ha sostenuto le Giunte di Cordoma e Cantagallo sia ancora in pista per tornare al governo della città di Montesilvano sia nel “molto centro e poca sinistra”  di Attilio Di Mattia sia nel Centrodestra di Manola Musa per questo c’è bisogno di una voce fuori dal coro in consiglio comunale.

I POLITICI SONO TUTTI UGUALI

Se c’è una cosa che mi fa imbestialire è quando qualcuno mi dice: “voi politici..siete tutti uguali.”  Ho 29 anni e a 18 anni ero sulle strade di Genova per protestare con dieci anni di anticipo contro quelle politiche neoliberiste che oggi hanno messo sul lastrico tantissime famiglie.  Sono un militante e attivista  365 giorni all’anno e non mi va di essere confuso con i politicanti che combatto da sempre.


2 Responses to FAI QUALCOSA ORA

  1. Manrico scrive:

    Grande CORRAAAAAA !!!!

  2. Biljana scrive:

    In bocca al lupo di tutto cuore da chi ha vissuto “in zona” per tanti anni. Montesilvano potrebbe essere un posto bellissimo e certo merita di più.
    Complimenti per le vostre battaglie e la vostra coerenza!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>