Tag Archives: donne

CONSIGLIO COMUNALE A MONTESILVANO: NELLE GIUNTE E NEI CDA SIA GARANTITA LA PRESENZA DI CIASCUN GENERE

Comunicato stampa 16 luglio 2013

Ciascun genere non sia rappresentato in maniera superiore o uguale al doppio dell’altro.

Domani Mercoledì 17 alle ore 9,00 è convocato il consiglio comunale di Montesilvano; tra i punti a l’ordine del giorno anche la modifica dell’articolo 41  “La Giunta Comunale” dello Statuto Comunale per recepire la legge 215/2012.

La legge n.215/2012 ha modificato l’articolo 6 comma 3 del TUEL 267/2000 come segue: “Gli statuti comunali e provinciali  stabiliscono norme per assicurare condizioni di pari opportunità tra uomo e donna ai sensi della legge 10 aprile 1991, n. 125, e per garantire la presenza di entrambi i sessi nelle giunte e negli organi collegiali non elettivi del comune e della provincia, nonché degli enti, aziende ed istituzioni da essi dipendenti”

CDA AZIENDA SPECIALE: DI MATTIA COMPLETA IL RIMPASTO IN GIUNTA

Comunicato stampa 16 luglio 2013

Accontentati gli  appetiti di UDC e PD. La famiglia prima di tutto!

 

Candidati ed eletti dell’UDC non perdono minuto per ripetere “La famiglia prima di tutto” ed ora è chiaro che pensano strettamente alla loro. E non c’è da stupirsi se nel CdA dell’Azienda Speciale sia stata nominata Erica Di Censo figlia di Emilio Di Censo, primo dei non eletti dell’UDC e condannato dalla Corte dei Conti per aver indebitamente “sistemato” i generi in comune: la famiglia al primo posto a spese dei cittadini montesilvanesi.

Che dire invece di Giuseppe Menè  consigliere del PDL con Cordoma, oggi nominato da Di Mattia nel Cda e uomo fedelissimo del consigliere UDC Emidio Di Felice che con Cordoma nel CdA dell’azienda speciale contava il cognato Giuseppe La Spada. Rimane pur sempre una questione di famiglia, a volte famiglia allargata.

DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO LA GIUNTA DI MATTIA, CHE ESCLUDE LE DONNE.

Comunicato stampa 15 giugno 2013

La quarterna arbitrale: 2 donne e 2 uomini

Come annunciato nelle settimane scorse è stato depositato il ricorso contro la nuova giunta del sindaco Di Mattia per far rispettare la normativa vigente.  La normativa prevede un’equilibrata presenza tra i generi nelle giunte comunali, mentre l’attuale giunta ha escluso completamente le donne.

Le ricorrenti sono: la consigliera comunale Pdl Manola Musa e Elisabetta Vespasiani cittadina e attivista dei movimenti sociali. Il ricorso è stato curato dall’avvocatessa Paola Cianci del foro di Vasto.