Tag Archives: prefetto

Sindaco in trotter? Inquinante, spendaccione e il più delle volte irregolare!

Comunicato 15 aprile

La lista “in movimento per i beni comuni Rifondazione Comunista – Verdi” con  Corrado Di Sante è tutta un’altra storia:  rispettosi delle regole e dell’ambiente, ieri oggi e domani.

Il 10 aprile abbiamo inviato un esposto al Prefetto di Pescara, al Sindaco di Montesilvano e al Comando di Polizia Municipale, per diverse irregolarità nell’avvio della campagna elettorale a Montesilvano.  Questa mattina abbiamo chiesto l’intervento della Polizia Municipale per denunciare la presenza di  trotter a sostegno del candidato sindaco del centrosinistra Attilio Di Mattia e della candidata sindaco del centrodestra Manola Musa nel piazzale adiacente il “The Space Cinema Porto Allegro”.  I trotter erano posizionati fermi, senza autista, già dalle 7 del mattino e sono rimasti lì per tutta la mattinata, non è l’unico né il primo caso di violazione della normativa elettorale a cui assistiamo da venerdì 6 aprile.

Chi non conosce e non rispetta le minime regole della campagna elettorale come potrà essere un buon amministratore per Montesilvano?

 

Comunicato stampa 10 aprile

A 5 giorni dall’avvio della campagna elettorale è ancora incompleto l’allestimento, l’assegnazione e la numerazione dei tabelloni per la propaganda elettorale diretta e indiretta, inoltre si assiste da giorni ad una campagna elettorale già al di fuori delle regole: trotter, manifesti abusi e comitati elettorali una valanga  di violazioni delle norme vigenti sulla propaganda elettorale.

I soliti furbetti, a cominciare dal Sindaco Pasquale Cordoma, passando per l’Assessore nonché candidata sindaco Manola Musa, ad  Attilio Di Mattia e vari suoi candidati consiglieri, al candidato sindaco Francesco Maragno non hanno perso tempo per violare la normativa vigente. Ancora una volta Montesilvano risulta essere tristemente la capitale dell’illegalità, tutti proclamano il cambiamento e la sobrietà e poi fanno esattamente il contrario.  Giornalmente si spendono migliaia di euro per automezzi, oltretutto inquinanti è davvero un brutto inizio. La nostra campagna avrà altri toni e saremo conseguenti con le nostre parole così some abbiamo sempre dimostrato a Montesilvano.